Migliori Notebok per video editing e grafica del 2020

Sei alla ricerca di un notebook per editing video o di immagini? Che tu sia più o meno esperto di laptop, se vuoi un dispositivo per far girare alla perfezione AutoCAD, Photoshop o software simili, non ti puoi accontentare di qualunque dispositivo.

Tali programmi infatti, richiedono un dispendio di risorse davvero notevole. Se già un dispositivo desktop necessita di alcuni particolari componenti, con i notebook il problema è ancora più sentito visto che le prestazioni risultano leggermente inferiori. D’altronde esistono portatili che consentono di poter sfruttare questi programmi: l’unica controindicazione, come è facile intuire, sono i prezzi leggermente sopra la media.

Notebook per video editing: quali comprare?

Fatte queste premesse e preparato il portafoglio, possiamo cominciare a fare alcune considerazioni. Una maggior potenza per quanto riguarda CPU e RAM si traduce logicamente in un costo leggermente superiore. Allo stesso tempo, non bisogna trascurare lo spazio di archiviazione: che si tratti di hd meccanici o di schede SSD, i nostri lavori avranno sempre bisogno di uno spazio su cui essere salvati. Se ti senti un po’ disorientato, abbiamo preparato una lista con alcuni dei modelli di laptop più indicati per il video editing.

Dell Inspiron 15 5379: il notebook 2 in 1 lowcost per il video editing

Dell Inspiron 15 5379Non farti ingannare dal titolo, in quanto Dell Inspirion è in realtà un dispositivo di tutto rispetto. Anche il termine “economico” è piuttosto stretto visto che si tratta pur sempre di un laptop che costa circa 800 euro. Si tratta di un notebook 2 in 1, capace dunque di trasformarsi in tablet, utile per essere gestito e posizionato con grande libertà a seconda del caso.

Per quanto riguarda la componentistica, il processore è un Intel Core i5-8250U supportato da 8 GB di RAM e un SSD da 256 GB. La scheda grafica Intel UHD 620 non è forse il massimo per questo settore, ma risulta comunque un buon compromesso per poter abbassare leggermente il prezzo. Nel complesso si tratta di un notebook che si adatta all’ambito del video editing e, per chi effettua lavori occasionali o di carattere amatoriale, può essere decisamente più che sufficiente a svolgere le proprie mansioni.


Asus Vivobook Pro N580GD

Asus Vivobook Pro N580GD- Black Friday 2018
Asus Vivobook Pro UX550GE

Il prezzo si alza attorno ai 1.000 euro ma, in questo caso, cominciamo ad avere tra le mani un laptop che può garantire grafica e video editing ad alto livello. Si tratta di Asus Vivobook Pro, un dispositivo spesso 19,2 millimetri e del peso di 1,99 Kg che promette prestazioni di assoluto valore (non solo nell’ambito dell’editing).

L’hardware presentato è di prim’ordine: processore Intel quad-core i7-8750H da 4.10 GHz quad-core, scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1050 con 4GB di ram dedicata, 16 GB di RAM e disco rigido ibrido da 1 TB. Tradotto in parole povere, Asus Vivobook Pro è una macchina capace di offrire servigi in ogni ambito, variando dal gaming al tema trattato in questo articolo. Se a ciò aggiungiamo la garanzia che è il brand Asus, risulta facile intuire come questo dispositivo sia consigliato a chiunque abbia necessità di un notebook per video editing.

Asus Vivobook Pro N580GD-E4087T, Monitor da 15.6" FHD, Intel Core i7-8750H, RAM da 16 GB DDR4, HDD da 1 TB e 512 GB SSD, Scheda Grafica Nvidia GTX1050 da 4 GB DDR5, Windows 10
  • Notebook con monitor FHD No Glare da 15,6" Fingerprint, TPM e tastiera retroilluminata
  • Processore Intel Core i7-8750H e scheda grafica Nvidia Geoforce GTX1050 da 4GB DDR5
  • Ottimo audio: harmon / kardon, con Windows 10
  • Wi-Fi dual-band 802.11ac molto veloce e completa connettività
  • BT 4.2, 2x USB 2.0, 1x USB 3.0, 1x USB 3.1


Huawei MateBook X Pro: uno strumento per professionisti

Huawei Matebook D, Processore AMD Ryzen R5-2500, 2 GHz
Huawei Matebook D, Processore AMD Ryzen R5-2500, 2 GHz

Bene, dopo esserci scaldati con alcuni modelli di fascia media, puntiamo decisamente in alto! Huawei MateBook X Pro si presenta come un prodotto che ha come target i professionisti, che si tratti di video editing o di qualunque altro settore. Il dispositivo in questione si presenta in maniera molto compatta, con appena 1,33 Kg di peso e misure estremamente ridotte (31,6 x 23,2 x 5,2 cm).

Il monitor da 13,9’ LTPS touch screen può raggiungere la risoluzione 3000 x 2000 pixel, con una riproduzione video in 4K e un sistema audio Dolby Atmos. Se già queste caratteristiche possono far intuire come Huawei MateBook X Pro strizzi l’occhio a chi opera nell’ambito del video editing, il resto dell’hardware non è da meno: il processore Intel Core i7 8550U 1.8 GHz di ottava generazione è coadiuvato da 8 GB di RAM DDR3, un hard disk meccanico da 512 GB e soprattutto una scheda grafica NVIDIA GeForce.

Pur denotando RAM e hard disk non eccezionali, le restanti caratteristiche fanno di questo dispositivo una piattaforma ottima per chi vuole destreggiarsi con AutoCAD e software simili. Prezzo? Ci aggiriamo attorno ai 1700 euro.

Huawei MateBook X Pro Notebook Intel Core i7-8550U, Scheda Grafica Dedicata GeForce MX150, 8 GB di RAM, SSD Interno da 512 GB, Schermo 13.9 ", LTPS Touch Screen [Layout Italiano]
  • Processore Inter Core i7 8550U di ottava generazione
  • Ultrasottile con scheda grafica dedicata Nvidia MX 150
  • Schermo 13,9” LTPS touch screen con risoluzione 3000 x 2000 pixels
  • Bordo sottile da 4,4 mm e rapporto display-corpo del 91%
  • Riproduzione video in 4k con sistema audio Dolby Atmos


L’alternativa firmata Apple: MacBook Pro

MacBook ProNon poteva mancare a questa lista un prodotto Apple, azienda che vuole e può dire la sua in questo ambito. In questo caso, parleremo del MacBook Pro con schermo da 15 pollici: un dispositivo più che adatto a questo settore. Va anche ricordato che il monitor si avvale della tecnologia Retina con tecnologia True Tone, che aumenta notevolmente la densità dei pixel disponibili.

Per quanto riguarda i componenti, stiamo parlando di una CPU Intel Core i7 di ottava generazione, un processore grafico dedicato Radeon Pro 555X o 560X con 4 GB di memoria video affiancato da una scheda grafica Intel UHD Graphics 630. Il MacBook Pro 15″ è un dispositivo duttile e dalla grande potenza, capace anche di lavorare a livello grafico con una certa incisività.

Il prezzo non gioca a favore di tale dispositivo, visto che solitamente è acquistabile online a una cifra che supera largamente i 2.700 euro: Apple offre qualità, ma i suoi prodotti non sono notoriamente a buon mercato.

Apple MacBook Pro (15", Modello Precedente, 16GB RAM, Archiviazione 256GB, Intel Core i7 a 2,6GHz) - Grigio Siderale
  • Processore Intel Core i7 6-core di ottava generazione
  • Spettacolare display Retina con tecnologia True Tone
  • Touch Bar e Touch ID
  • Processore grafico Radeon Pro 555X o 560X con 4GB di memoria video
  • Archiviazione SSD ultraveloce


Microsoft Surface Book 2: il non plus ultra di questo settore

Surface Book 2
Surface Book 2

Se non hai problemi di budget e vuoi fare un investimento importante, Microsoft Surface Book 2 può essere la scelta migliore per quanto riguarda il video editing. La componentistica, in questo senso, parla chiaro con un processore di ottava generazione Intel Core i7-8650U quad-core, 16GB di RAM DDR3, 1TB di spazio archiviazione su SSD, NVIDIA GeForce GTX 1060 con 6GB GDDR5. A completare il quadro vi è un monitor da 15’’ di alto livello.

Nonostante esistano alcune versioni ridotte per quanto riguarda alcune parti hardware, questa configurazione è disponibile per un prezzo largamente superiore i 3.000 euro. Un dispositivo non adatto a tutti ma focalizzato sui professionisti che non hanno particolari problemi per investire in una macchina che può facilitare notevolmente il proprio lavoro.

Microsoft Surface Book 2 1.9GHz i7-8650U 13.5" 3000 x 2000 Pixel Touchscreen Argento Ibrido (2 in 1)[Layout Tedesco]
  • Tastiera tedesca
  • Processore 8th Gen Intel Core i7-8650U Quad-core processor: 16GB RAM 1866Mhz LPDDR3, 1TB SSD3
  • NVIDIA GeForce GTX 1050 discrete GPU con 2GB GDDR5
  • Sistema Operativo: 64-bit Windows 10 Pro (Windows Creators Update)